Insegnare l’Educazione Civica attraverso le Giornate Mondiali

L’Educazione Civica, introdotta recentemente come disciplina obbligatoria in tutti gli ordini di scuola e riguardante i tre vasti ambiti della Costituzione, della Sostenibilità e della Cittadinanza Digitale, è uno straordinario strumento educativo che guida ragazzi e ragazze alla conoscenza del pianeta e della realtà attuale, sia sotto il profilo ambientale sia sotto quello socio-economico. Le Giornate Mondiali e le Ricorrenze Nazionali, organizzate secondo un Calendario, diventano lo spunto interdisciplinare per affrontare importanti tematiche dell’Educazione Civica: questioni di salvaguardia ambientale, argomenti per la difesa dei diritti umani, la memoria di avvenimenti della Storia mondiale e del nostro Paese, l’attenzione ai più deboli, ecc. Attraverso il lavoro in classe sulle Giornate portiamo ragazzi e ragazze ad approfondire i diversi ambiti e guidarli a compiere scelte più etiche e sostenibili nella loro vita quotidiana.

Relatrici: Rossella Kohler, Rossana Imbrogno, Gladis Omaira Capponi

DESCRIZIONE RELATRICI:

Rosanna Imbrogno, docente di scuola primaria. Ha preso parte a diversi progetti di ricerca sulle metodologie formative. Da anni autrice di testi scolastici per la scuola primaria, ha focalizzato le proprie analisi ed esperienze didattiche nell’ambito antropologico e dell’Educazione Civica: tematiche chiave anche nella sua attività di formatore in corsi rivolti ai docenti di scuola primaria.

Geografa di Formazione, Rossella Kohler è da molti anni autrice di testi scolastici per i diversi ordini di scuola, dalla primaria alla secondaria superiore. A questa attività affianca la produzione di libri di divulgazione, con una particolare attenzione alle tematiche di Educazione Civica e dell’Agenda 2030, che sono anche al centro dei suoi corsi di formazione per insegnanti. Insieme a Rosanna Imbrogno, ha creato il blog Progetto Ipazia (progettoipazia.com) diretto a insegnanti di scuola primaria, dove vengono presentati materiali e proposte didattiche per le discipline dell’ambito antropologico e di quello ambientale.

Gladis Omaira Capponi insegna alla Scuola Primaria. E’ laureata in Sociologia e ha un diploma di specializzazione in Storia. Da anni si occupa di didattica come componente di Gruppi di ricerca e di studio sull’educazione alla lettura e sulla storia locale. E’autrice di testi scolastici per Cetem – Gruppo Editoriale ELI e per diverse riviste di didattica.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

7/4/2022 – 17.00 – 18.00 EVENTO CONCLUSO

Dalla lettoscrittura e i primi numeri al metodo di studio. Un’ avventura tra emozione e apprendimento

Si può, partendo dalla letto-scrittura e dalla conoscenza dei numeri giungere a un traguardo importante come l’acquisizione di un metodo di studio? Sì, se si supera il binomio abilità e conoscenza. Sì, se si crea emozione, quindi tensione verso l’apprendimento.

Con quali mezzi?
• Mindfullness,
• life skills,
• inclusività.

In quale modo?
• Coding della didattica,
• metacognizione.

Con quale metodo?
Il metodo “tessitore” che permette di intrecciare tutte le strategie che conducono all’apprendimento efficace e che permettono un insegnamento efficace per un apprendimento consapevole.

Bruna Bianco
Rosaria Polita

Relatrici: Lilli Doniselli (Bruna Bianco) e Alba Taino (Rosaria Polita) sono da anni autrici per la casa editrice la spiga: Fantaparole, Nuvola, @discipline e letture e Nuovi Traguardi discipline e letture sono alcuni dei loro testi. Sono state per molti anni insegnanti e hanno collaborato con numerosi specialisti nell’ambito della didattica, della logopedia. Hanno dato vita al Gruppo di ricerca e sperimentazione didattica e hanno sperimentato sul campo con altri insegnanti la loro prassi metodologica: Metodo tessitore e coding della didattica. Come formatrici hanno incontrato numerosi insegnanti nei seminari di formazione che hanno tenuto in tutta Italia.

Webinar dedicato ai docenti di Scuola Primaria.

13/4/2022 17.00 – 18.00 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

STEAM in classe

Nel webinar parleremo delle caratteristiche della didattica STEAM. Faremo esempi pratici con la distinzione tra attività STEAM e sfide STEAM. Evidenzieremo come le diverse discipline si fondono in una meta-disciplina che ha come scopo la soluzione, da parte dei bambini e delle bambine, di problemi reali, tangibili, contestualizzati e coinvolgenti. E infine approfondiremo l’indispensabile apporto delle Soft Skills che rendono possibile l’applicazione sia del Metodo Scientifico che del Processo di Progettazione Ingegneristica.

Mariagrazia Bertarini

Autrice di testi scolastici, scrittrice, sceneggiatrice, formatrice didattica, Writing Coach e TLI ovvero ThinkBuzan Licensed Instructor on MindMappig e professoressa incaricata in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Camerino . Direttrice della collana di narrativa scolastica indirizzata ai ragazzi della Scuola Primaria: L’albero dei libri, Eli-La Spiga.

Webinar per Insegnanti di Scuola Primaria.

6/04/2022 17.00 – 18.00 – evento concluso

La visione della registrazione non dà diritto all’attestato di partecipazione.

La comprensione testuale. Lettura e comprensione nelle classi 4° e 5° della scuola primaria

L’incontro affronta l’argomento della comprensione del testo scritto nelle classi del secondo biennio della scuola primaria attraverso queste tematiche:

  • comprensione del testo: caratteristiche e difficoltà;
  • decodifica e comprensione: due abilità interconnesse, ma con processi cognitivi differenti;
  • variabili esterne e interne che intervengono nel processo della comprensione di un testo: difficoltà lessicali e sintattiche, densità del testo, forma dei caratteri, inferenze, metacognizione…
  • strategie per migliorare la comprensione di ciò che si legge: prima, durante e dopo la lettura;
  • le inferenze;
  • le Indicazioni Nazionali.

Formatori: Alessandra De Gianni, Marilena Cappelletti, Marta De Pascalis, Angelo De Gianni

Alessandra De Gianni
Marilena Cappelletti
Marta De Pascalis
Angelo De Gianni


Storico gruppo autoriale del Gruppo Editoriale Eli per il marchio La Spiga, nonché insegnanti che hanno sviluppato durante la loro carriera modelli di didattica che hanno sperimentato direttamente e che ritroviamo nei loro progetti editoriali.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

7 aprile 2022 ore 17.00 – 18.00 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

TEXTBOOK ANALYSIS – Strategie per l’analisi di un corso di lingua inglese

L’analisi del libro di testo è una fase fondamentale del processo didattico perché la scelta del libro da usare nel corso degli anni influisce sulla metodologia e sulla pratica quotidiana in classe. Il libro di testo, infatti, riveste un ruolo chiave: è una risorsa, una fonte di ispirazione, una guida e un supporto al servizio dell’insegnante e della classe, fermo restando il ruolo determinante e decisivo del docente. In questo seminario passeremo in rassegna i criteri fondamentali che stanno alla base dell’analisi dei materiali didattici – dal design al contesto, dalla progressione dei contenuti al metodo, dalle fasi dell’unità didattica allo sviluppo delle quattro abilità linguistiche – e ci soffermeremo anche sull’importanza del CLIL, della cultura, delle educazioni, della musica senza dimenticare gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Relatrici: Alessandra Brunetti e Janet Harmer

DESCRIZIONE RELATRICI:

Alessandra Brunetti è laureata in lingue e letterature straniere e ha un master per l’insegnamento dell’inglese nella scuola primaria. Ha insegnato inglese in vari ordini di scuola ed è stata formatrice di docenti di lingua per diversi anni. È autrice di corsi di inglese per la scuola primaria e secondaria e ha collaborato a lungo con la casa editrice Principato/Europass come consulente per le lingue straniere.

Janet Harmer è laureata in lingue e ha un Master nell’insegnamento della lingua inglese agli stranieri. Ha insegnato inglese in ogni ordine di scuola in Europa, America Centrale e Africa ed é stata formatrice di docenti di lingua inglese della scuola primaria e scuola media per diversi anni. Ha collaborato a lungo con la casa editrice Principato/Europass come autrice di libri di testo per ogni ordine di scuola.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

22/03/2022 17.00-18.00 evento concluso

Sui bambini e sulle bambine che non si perdono nel bosco

Quando un bambino va a scuola, è come se fosse portato nel bosco, lontano da casa. Ci sono bambini che si riempiono le tasche di sassolini bianchi, e li buttano per terra, in modo da saper trovare la strada di casa anche di notte, alla luce della luna. Ma ci sono bambini che non riescono a fare provvista di sassolini e lasciano delle briciole di pane secco… Da “I bambini che si perdono nel bosco”, Andrea Canevaro – La Nuova Italia Questa metafora ci accompagna in un bosco che si chiama scuola e noi non vogliamo che i bambini e le bambine si possano perdere, soprattutto quando entrano per la prima volta nella scuola primaria. Percorreremo insieme un avvincente viaggio tra sentieri a misura di bambino. Sentieri particolari dove ognuno di noi e di voi si può sentire a casa, si può sentire accolto, al sicuro e, soprattutto, al centro della nostra cura e attenzione. La nostra riflessione scaturisce da tante esperienze svolte proprio con gli alunni della scuola primaria.

Mira Bianchi
Emanuela Colombo

Relatrici: Mira Bianchi – Emanuela Colombo
Mira Bianchi ed Emanuela Colombo sono due autrici ed insegnanti con competenze in ambito linguistico, antropologico, ambientale, artistico e musicale che da anni operano in ambito scolastico. Come insegnanti di scuola primaria propongono e sviluppano itinerari curricolari, multidisciplinari, trasversali alle discipline, facendo “manipolare” i contenuti, attivando percorsi cognitivi individuali, affinché la costruzione dei saperi diventi un viaggio nella conoscenza.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

31 marzo 2022 ore 17.30 – 18.30 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

Apprendimento strumentale della scrittura e lettura. Fasi di acquisizione

L’apprendimento della scrittura e della lettura è un compito cognitivamente complesso, pertanto è necessario un approccio didattico strutturato, attento alle caratteristiche del nostro sistema di scrittura e alle sue tappe evolutive. Rigorose ricerche sperimentali hanno messo in evidenza l’efficacia di metodologie fono-sillabiche e di strategie per favorire forti agganci mnemonici tra grafemi e fonemi.

Relatrice

Luciana Ventriglia

Luciana Ventriglia, specializzata in Pedagogia clinica, con perfezionamento sul lavoro clinico nelle difficoltà di apprendimento. Segue in percorsi di ricerca docenti di scuola dell’infanzia e primaria sull’apprendimento strumentale della scrittura e lettura. Autrice di articoli e testi sulla didattica inclusiva e disturbi del neurosviluppo.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

17 marzo 2022 ore 17.00 – 18.00 – Evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

La Letteratura e lo Sport per educare ai buoni valori e al senso civico

Nel webinar “La Letteratura e lo Sport per educare ai buoni valori e al senso civico” si ragionerà su come passare dai valori dello sport a quelli della vita. Si tratterà delle metodologie utili a formare cittadini e cittadine responsabili che partecipino con consapevolezza alla vita civica, culturale e sociale della comunità, facendo propri importanti principi come il rispetto altrui e dell’ambiente e utilizzando linguaggi e comportamenti appropriati. A tal scopo si evidenzierà l’importanza di non fare dell’educazione civica una “disciplina” a sé, ma di affrontarla in una prospettiva di attraversamento e integrazione delle diverse discipline evitando l’errore di una trasmissione di nozioni che si porrebbe in netto contrasto con il vero significato di “educazione”. Dante può darci l’opportunità di affrontare, anche con i più piccoli e le più piccole, temi universali e di esplorare e comprendere i nostri sentimenti e le nostre emozioni; Italo Calvino, con le sue opere, ci consente di toccare temi sociali e ambientali con grande profondità dando lo spunto per condurre alunni e alunne a diventare meno indifferenti e invece più consapevoli e propensi a creare un pianeta migliore.

Relatrici

Germana Bruno
Emanuela Trombetta

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

23 marzo 2022 ore 17.00 – 18.00 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

Geometria allo specchio

Lo specchio è uno strumento che tutti i bambini conoscono, hanno a portata di mano e ne fanno esperienza quotidianamente quando si specchiano. In matematica è uno strumento versatile e si presta molto bene ad introdurre alcuni concetti geometrici. Proponiamo un laboratorio per lavorare con i bambini sulla percezione visiva, stimolandoli ad osservare, fare congetture e scoperte per giungere alla costruzione di concetti.

Relatrici: Lucia Fazzino – Paola Hippoliti

DESCRIZIONE RELATRICI:

Prof.ssa A. Lucia Fazzino, laureata in matematica, ha insegnato nella Scuola Secondaria di primo grado. Docente formatrice in didattica della matematica. Da diversi anni svolge attività di ricerca-azione nel Rally Matematico Transalpino. Appassionata di Problem Solving e Comunicazione didattica. Autrice di testi scolastici per Cetem – Gruppo Editoriale ELI e di diverse riviste di didattica.

Paola Hippoliti, laureata in pedagogia, insegna alla Scuola Primaria. Docente formatrice in didattica della matematica. Da diversi anni svolge attività di ricerca-azione nel Rally Matematico Transalpino. Autrice di testi scolastici per Cetem – Gruppo Editoriale ELI e di diverse riviste di didattica.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

14/3/2022 – 17.15-18.15 – Evento concluso

Piccoli cittadini crescono: DETTO… FATTO!

L’insegnamento della Religione cattolica è una disciplina curricolare che entra a pieno titolo nel piano dell’offerta formativa della scuola e che favorisce la crescita integrale degli alunni nella loro dimensione umana, sociale e spirituale. Le attività di educazione civica sono regolate dalle nuove Linee guida ministeriali e interessano tutte le discipline curricolari, di cui la stessa Religione cattolica fa parte, e quindi l’IdRC ha “gli stessi diritti e doveri degli altri insegnanti” (D.P.R. n. 175/2012).
L’ora di Religione, che affronta molto spesso i temi di educazione civica, può e deve diventare un momento di riflessione tra insegnante e alunni, e tra gli stessi alunni, su temi sociali e valoriali, che possano aiutare gli alunni a crescere consapevoli della propria dimensione sociale e diventare buoni cittadini.

Relatore

Carmine Picariello

Carmine Picariello ha 41 anni ed è un insegnante di Religione Cattolica nella Scuola Primaria da 11 anni.
Come membro del Team Digitale, ha svolto funzioni di docente formatore nella scuola dell’Infanzia e Primaria. Nella sua carriera vanta come esperienza fondamentale per la sua formazione la partecipazione ai corsi nazionali organizzati dalla CEI “Formatore di formatori”.
Da ormai tre anni collabora con l’ufficio diocesano per la formazione degli IdRC della Diocesi di Prato.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria di IRC

8 marzo 2022 ore 17.00 – 18.00 – evento concluso

La visione della registrazione non dà diritto all’attestato di partecipazione.