Fiabe in gioco… RODARIanaMENTE

Formatrice: Maria Annunziata Procopio

Per insegnare a pensare bisogna prima insegnare a inventare. Lo auspicava già John Dewey alla fine dell’800: “L’immaginazione deve avere il suo posto nell’educazione”. Il motto è incarnato dal formidabile maestro Gianni Rodari e, in occasione del suo centesimo compleanno, vorremmo ricordarlo a genitori, insegnanti, educatori: la creatività è a portata di tutti!
In questo incontro in onore di Rodari, ci lasceremo guidare da alcuni espedienti rodariani tratti dalla “Grammatica della fantasia”, tratteremo della fiaba, il luogo privilegiato attraverso cui è possibile parlare di tutto, dove si possono sciogliere tabù, timori, affrontare capricci, raccontandone e inventandone una “per” ogni bambino e “con” ogni bambino.
Illustreremo, infine, un libro di testo che è anche un laboratorio per inventare storie e suscitare la curiosità verso gli altri, l’ambiente, il benessere. In una parola stimoleremo idee creative sull’Educazione Civica, ma… con storie fantastiche, a volte strampalate.

Evaluation Now!

Formatrice: Mariagrazia Bertarini

La base per una buona valutazione è una buona e corretta verifica delle diverse competenze acquisite.
Nel webinar parleremo di che cosa valutare e come valutare le competenze relative alla lingua inglese nella scuola primaria con esempi pratici e concreti.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

Scegli la data in cui partecipare:
Mercoledì 5 maggio; 16:00-17:00
Venerdì 7 maggio; 17:00-18:00
Martedì 11 maggio; 16:00-17:00

Dalla teoria alla pratica: strumenti per la valutazione

Formatrici: Gruppo di Ricerca e Sperimentazione Didattica

La nuova normativa sulla valutazione nella scuola primaria prevede la formulazione di giudizi descrittivi.
Come fare in modo che valutare diventi “dare valore”?
Durante il webinar saranno indicati gli strumenti che possono aiutare per la compilazione dei documenti di valutazione e per la valutazione in itinere:

  • Rubriche valutative
  • Schede per la verifica e la valutazione
  • Tabelle valutative
  • Tabelle riassuntive

Troverete poi questi strumenti sul sito www.gruppoeli.it nella sezione #altuofianco.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

Scegli la data in cui partecipare:
Giovedì 6 maggio; 16:00-17:00
Lunedì 10 maggio; 17:00-18:00
Mercoledì 12 maggio; 16:00-17:00

Parole in corso – Sussidiario dei linguaggi

Presentazione del progetto editoriale

Webinar rivolto ai docenti di Scuola primaria per la presentazione di Parole in Corso, il nuovo Sussidiario dei linguaggi per il secondo ciclo di Scuola Primaria di Cetem.

Relatrice: Maria Chiara Basile

Presentazione del progetto a cura dell’autrice

Presentazione del Sussidiario dei linguaggi per le classi quarta e quinta, Parole in corso, con l’autrice Carmen Tarantino, insegnante, formatrice e autrice Invalsi.

Relatrice: Carmen Tarantino

Il giardino dei racconti foglia oro

Presentazione editoriale

Sussidiario dei Linguaggi per il secondo ciclo Cetem, “Il giardino dei racconti Edizione foglia oro” è un’opera che ha come finalità quella di condurre l’alunno verso un itinerario vario e stimolante che lo porterà alla conquista di competenze linguistiche diversificate.

Relatrici: Flavia Zampighi e Laura Stano (autrici del volume)
Redazione Cetem: Sarah Farina

La matematica è “il problema”

Formatrici: Gruppo di Ricerca e Sperimentazione Didattica

La matematica non è un problema se diventa soluzione di problemi.
La matematica è un interessante gioco, una sfida alla propria intelligenza che i bambini vincono se  imparano a mettere le abilità al servizio delle competenze. Rendiamolo  possibile anche tra i banchi della scuola.
Parleremo di

  • matematica e realtà
  • come integrare abilità e competenze
  • l’importanza della metacognizione : spunti didattici e metodologici
  • il problem solving:  strumento per sviluppare competenze
  • coding della didattica nel problem solvin

Iscrizioni chiuse

Oltre il libro… c’è di più!

Formatrici: Gruppo di Ricerca e Sperimentazione Didattica

C’era una volta solo il libro… Oggi c’è di più. Nella loro  realtà quotidiana ai nostri alunni vengono offerte molteplici occasioni di apprendimento che non si basano solo su “un libro”. Queste occasioni permettono loro di utilizzare diverse intelligenze. I nuovi strumenti non devono essere competitor del libro di testo, ma devono diventare nostri alleati. Apriamo la porta ai nuovi modi di apprendere e di insegnare.
Parleremo di:

  • nuovi strumenti all’interno di un progetto didattico
  • l’importanza della didattica partecipata
  • valorizzazione delle diverse intelligenze degli allievi
  • come declinare l’utilizzo dei differenti strumenti in correlazione con i libri di testo nell’ottica di un apprendimento organico

Iscrizioni chiuse