Il Packaging sostenibile in cucina

Si è fatta strada la necessità di cercare metodi innovativi capaci di inibire la crescita microbica negli alimenti, mantenendone la sicurezza. Una possibilità potrebbe essere l’uso di nuove plastiche composite per imballaggi alimentari con attività antimicrobica. Vengono utilizzate diverse forme di imballaggio, come l’incorporazione di agenti antimicrobici volatili e non volatili direttamente nei polimeri, il rivestimento o l’assorbimento di antimicrobici sulle superfici polimeriche, l’immobilizzazione degli antimicrobici nei polimeri mediante legami ionici o covalenti.
Tra l’ampia gamma di plastiche antimicrobiche, i nano-compositi di polimeri metallici sono oggetto di crescente interesse. Nel seminario affronteremo pertanto la problematica inerente la contaminazione degli alimenti, esploreremo le varie tipologie di packaging usato in cucina o in genere utilizzato nella conservazione degli alimenti e le nuove sfide che il packaging rappresenta per la ricerca.

Relatrice:

UNICAM – Stefania Scuri, Docente di epidemiologia e igiene presso la scuola di scienze del farmaco e di biologia dell’Università di Camerino.

24/3/2022 – 17.30-18.30 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.