Sui bambini e sulle bambine che non si perdono nel bosco

Quando un bambino va a scuola, è come se fosse portato nel bosco, lontano da casa. Ci sono bambini che si riempiono le tasche di sassolini bianchi, e li buttano per terra, in modo da saper trovare la strada di casa anche di notte, alla luce della luna. Ma ci sono bambini che non riescono a fare provvista di sassolini e lasciano delle briciole di pane secco… Da “I bambini che si perdono nel bosco”, Andrea Canevaro – La Nuova Italia Questa metafora ci accompagna in un bosco che si chiama scuola e noi non vogliamo che i bambini e le bambine si possano perdere, soprattutto quando entrano per la prima volta nella scuola primaria. Percorreremo insieme un avvincente viaggio tra sentieri a misura di bambino. Sentieri particolari dove ognuno di noi e di voi si può sentire a casa, si può sentire accolto, al sicuro e, soprattutto, al centro della nostra cura e attenzione. La nostra riflessione scaturisce da tante esperienze svolte proprio con gli alunni della scuola primaria.

Mira Bianchi
Emanuela Colombo

Relatrici: Mira Bianchi – Emanuela Colombo
Mira Bianchi ed Emanuela Colombo sono due autrici ed insegnanti con competenze in ambito linguistico, antropologico, ambientale, artistico e musicale che da anni operano in ambito scolastico. Come insegnanti di scuola primaria propongono e sviluppano itinerari curricolari, multidisciplinari, trasversali alle discipline, facendo “manipolare” i contenuti, attivando percorsi cognitivi individuali, affinché la costruzione dei saperi diventi un viaggio nella conoscenza.

Webinar per insegnanti di Scuola Primaria.

31 marzo 2022 ore 17.30 – 18.30 – evento concluso

La visione della replica non dà diritto all’attestato di partecipazione.

Rispondi